Willis and Towers Watson have merged. Visit willistowerswatson.com

Una partnership per il vostro successo

Il concetto di Client Advocacy è un altro fattore che differenzia Willis nel mondo del risk management. Crediamo che sia la chiave del nostro successo – e del vostro. In altre parole, è il modo in cui vi forniamo un servizio di qualità superiore.

Alla nomina, Willis procede ad identificare chiaramente le necessità e gli obiettivi del vostro business. L’obiettivo è semplice: conoscere la situazione interna ed esterna del nostro cliente. Eseguiamo ricerche, facciamo domande e utilizziamo le competenze che derivano dal nostro network globale di risorse per arrivare ad un quadro chiaro e completo delle vostre esigenze.

Da qui sviluppiamo un approccio che si adatti ai vostri bisogni utilizzando il giusto mix di persone di talento, conoscenza superiore, esperienza industriale e tecnologia avanzata.

Per guidare l’intero processo, Willis ha istituito la figura del Client Advocate, un professionista appositamente individuato che assume il ruolo di unico referente per soddisfare le esigenze assicurative del Cliente.

In qualità di interlocutore unico, si configura come il portale d’accesso del Cliente a tutti i servizi e le competenze del gruppo Willis. Il Client Advocate è il garante della qualità del servizio prestato e, allo stesso tempo, svolge attività di raccordo con tutte le più importanti funzioni del nostro network.

Inoltre, il vostro Client Advocate lavora direttamente con voi per:

  • proteggere i vostri beni attuali e il flusso dei vostri ricavi;
  • aiutarvi a proteggervi dalle conseguenze di esposizioni imprevedibili ed intangibili che possano compromettere le vostre attività future;
  • soddisfare gli obiettivi finanziari e aziendali della vostra impresa.

In questo modo, il modello della Client Advocacy Willis mette insieme la gamma completa di risorse Willis per massimizzare il potenziale del vostro business e assicurarvi la sua continua crescita e il suo successo.

Willis nella Storia

Sapevate che Bray, Gibb & Co, più importante broker dell’aviazione prima della Prima Guerra Mondiale, era il broker di Samuel Cody, primo uomo a pilotare un aereo a motore in UK?